Le operazioni di fusione e acquisizione costituiscono per tutti gli investitori opportunità di investimento interessanti. Infatti, il valore delle società oggetto di un’offerta spesso aumenta in misura significativa: dal momento in cui l’offerta è definitiva, il corso azionario del target non è più legato ai fondamentali della società, ma piuttosto all’esito dell’operazione.  E poiché normalmente oltre il 90% delle fusioni annunciate viene finalizzato, tali operazioni offrono l’opportunità di effettuare investimenti con probabilità di successo elevate. Questo è l’obiettivo delle cosiddette strategie di “Risk Arbitrage”: offrire un’esposizione contenuta ai mercati selezionando le operazioni che presentano le maggiori probabilità di realizzazione.

Fortemente penalizzata all’inizio della pandemia, nel marzo 2020, l’attività di fusioni e acquisizioni ha ripreso slancio in tutto il mondo. È arrivato il momento giusto per investire? Come lavora il nostro team di gestione per analizzare le operazioni che vengono annunciate?

Fabienne Cretin-Fumeron, Head of Risk Arbitrage e Stéphane Dieudonné, Senior Fund Manager, rispondono alle domande che voi stessi vi ponete.

replay