Alla fine del 2020 si sono dissolte alcune delle incertezze che hanno pesato per mesi sui mercati (Brexit, elezioni americane, ecc.). La nuova ondata di Covid, tuttavia, rappresenta una minaccia per la ripresa economica appena iniziata. Di fronte a tale rischio, i governi hanno risposto in maniera eterogenea: mentre gli Stati Uniti sembrano pronti a sostenere in maniera decisa e duratura la crescita, in Europa ci si interroga sull’entità e la durata del sostegno economico.

Non siete riusciti a partecipare al nostro webinar ma vorreste saperne di più? Guardate la registrazione con tutti i chiarimenti forniti da d’Anton Brender, Chief economist, Florence Pisani, Global Head of Economic Research e Nadège Dufossé, Global Head of multi-asset.

replay