01 GIU

2018

2018 FIFA World Cup , Asset Allocation , Highlighted , Macro , Asset Class

Candriam rivela i vincitori della Coppa del Mondo FIFA 2018



A solo una quindicina di giorni dal calcio d'inizio della Coppa del Mondo 2018, forniamo una panoramica dei principali settori e aziende che potrebbero trarne vantaggio. Candriam ha individuato i vincitori potenziali.

Con l'avvicinarsi della Coppa del Mondo, le aziende a livello globale si preparano a un acceleramento della domanda e delle vendite. La Coppa del Mondo FIFA è uno degli eventi più prestigiosi al mondo, spesso considerato come un volano a breve termine per il turismo, il retailing, il settore alimentare e delle bevande.

Settori che beneficiano dei mondiali di calcio

Il Food & Beverage è un settore che trarrà vantaggio dalla popolarità dei mondiali di calcio. Secondo un report pubblicato da  Anheuser-Bush InBev e Mc Donald's, Da sempre il calcio, le bevande analcoliche, la birra e gli spuntini sono un'accoppiata vincente. Logicamente, la Coppa del Mondo dovrebbe portare a una crescita dei consumi non solo in Russia. Ad esempio, i birrai tedeschi hanno beneficiato del campionato nel 2014, vinto dalla Germania. L'Ufficio di statistica ha registrato un chiaro aumento del consumo di birra parallelamente al fischio d'inizio della Coppa del Mondo in Brasile. Prima di allora, secondo l'organizzazione dei birrifici DBB, l'ultimo aumento delle vendite di birra su base annua in Germania è avvenuto nel 2006, quando il paese ha ospitato il Campionato mondiale di calcio. Senza dubbio il consumo di bevande, alcoliche e non alcoliche, sarà trainato dall'evento calcistico di quest'anno. E ciò favorisce chiaramente lo sponsor Budweiser, uno dei brand di Anheuser-Bush InBev. Solo nel giugno 2006, primo mese della Coppa del Mondo 2006 in Germania, sono stati venduti quasi 10 milioni di ettolitri di birra in Germania, con un aumento del 14% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

Un evento sportivo ha un impatto positivo a breve termine sui settori che sono direttamente coinvolti nell'accoglienza degli spettatori. La Coppa del Mondo sosterrà senza dubbio l'aviazione russa che negli ultimi anni è andata a gonfie vele. La capacità delle compagnie aeree nazionali è cresciuta fortemente, circa del14% secondo l'OAG, una delle più grandi reti di dati sui voli aerei al mondo, mentre la Coppa del Mondo dovrebbe portare altri 3,5 milioni di visitatori nel paese (presenza lorda in 12 città). Ciò supporterà indistintamente le compagnie aeree internazionali e il turismo locale (hotel, ristoranti...).


Gli sponsor

Naturalmente, gli sponsor dei mondiali di calcio sono in prima linea per ottenere un impulso dalla Coppa del Mondo in Russia, sia i principali partner della FIFA che gli sponsor della Coppa del Mondo. E arriviamo rapidamente ai nomi di sempre: Coca-Cola e Adidas. Adidas prevede un forte aumento delle vendite di magliette da calcio della Coppa del Mondo 2018. Nel 2014, Adidas ha venduto più magliette della Coppa del mondo che mai, con oltre 8 milioni di unità, mettendo a segno vendite record nella divisione calcistica. Adidas è un chiaro leader mondiale in questo tipo di eventi e sponsorizzerà 11 squadre (su 32, rispetto alle 10 di Nike) alla Coppa del mondo di quest'anno. Le migliori squadre della Nike includono Francia e Brasile, mentre Puma ha solo due squadre del campionato.

La Coca-Cola, partner della FIFA dal 1974, sponsorizza la Coppa del Mondo dal 1978 e resterà sponsor dei mondiali di calcio fino al 2022. La società è partita con solide performancenel 2018 e la Coppa del Mondo potrebbe fornire un'ulteriore spinta, poiché gli sforzi di Coca-Cola durante la Coppa del Mondo del 2014 hanno contribuito a un significativo aumento delle vendite durante i mondiali 2014. Inoltre, l'aumento del brand awareness dopo i mondiali di calcio dovrebbe fornire un impatto positivo più duraturo. Secondo AffinityAnswers, la penetrazione della Coca-Cola tra i fan dei mondiali di calcio è cresciuta del doppio rispetto a quella della rivale Pepsi. La Coca-Cola è stata la bevanda analcolica preferita tra i fan della Coppa del Mondo del 2014 con una dinamica analoga anche nelle settimane successive al campionato.

In ultimo, anche Visa intende cogliere l'opportunità della Coppa del mondo per dare prova delle proprie capacità nel campo dell'innovazione. In 16 paesi del mondo, l'account di Visa Check-out è stato offerto come metodo di pagamento più rapido e agevole. Contemporaneamente si promuovono anche le tecnologie di pagamento indossabili, come i sistemi di pagamento indossabili e ad anello, introdotti durante i Giochi Olimpici di Rio 2016. Ciò andrà a vantaggio di Visa, che prevede una forte crescita del numero delle transazioni e un aumento degli importi spesi durante la Coppa del mondo di calcio. Ad esempio, i visitatori della Coppa del Mondo in Brasile, nel 2014, hanno speso il 31% in più con la carta rispetto al resto dei turisti.